Laboratorio Urbano aperto dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese

SOGGETTI PROPONENTI

CAPOFILA Unione dei Comuni della Romagna Forlivese
PARTNER Associazione Borghi Autentici d’Italia e Fondazione FUTURAE – Salsomaggiore Terme (PR), con i ruoli di: supporto al coordinamento di progetto; ideazione e realizzazione percorso di institutional building; ideazione e realizzazione Laboratorio Urbano Aperto; supporto alle attività di comunicazione e disseminazione delle attività e risultati di progetto sul territorio regionale e nazionale.

OBIETTIVI

Obiettivo del presente progetto è avviare, all’interno della struttura politica e tecnico-organizzativa dell’Unione di Comuni della Romagna Forlivese, un processo di capacity building finalizzato a creare i presupposti per costruire una capacità amministrativa integrata attraverso l’utilizzo degli strumenti messi a disposizione dai Fondi Strutturali Europei (POR FSE, POR FESR, FEASR, Cooperazione Territoriale Europea, ecc.).

L’approccio utilizzato permetterà di unire ad un processo di institutional building (rivolto principalmente al personale interno all’Unione ed ai referenti politici, ovvero i Sindaci che compongono il Consiglio dell’Unione e Assessori comunali interessati a sviluppare iniziative e progettualità a valere su bandi europei) un processo di co-progettazione partecipata con i cittadini: in coerenza dunque con le linee contenute nel “Piano per la promozione della Cittadinanza Europea – Anno 2018”, il progetto intende realizzare una esperienza pilota di laboratorio urbano che intende coinvolgere tutti gli stakeholders interessati attraverso un’unica efficace metodologia di approccio progettuale.

Finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con deliberazione n. 1761 del 22/10/2018
Avviso per il sostegno di iniziative di promozione della cittadinanza europea ai sensi dell’articolo
21 ter delle legge regionale 16/2008 promosse dalle amministrazioni locali – anno 2018

ATTIVITÁ 1

Percorso di capacity building rivolto al personale dell’Unione di Comuni e dei singoli Comuni

L’attività è dedicata alla realizzazione, all’interno della struttura politica e tecnico-organizzativa dell’Unione di Comuni della Romagna Forlivese, un processo di capacity building finalizzato a creare i presupposti per costruire una capacità amministrativa integrata attraverso l’utilizzo degli strumenti messi a disposizione dai Fondi Strutturali Europei (POR FSE, POR FESR, FEASR, Cooperazione Territoriale Europea, ecc.).

L’approccio utilizzato permetterà di implementare un processo di institutional building (rivolto principalmente al personale interno all’Unione ed ai referenti politici, ovvero i Sindaci che compongono il Consiglio dell’Unione e Assessori comunali interessati a sviluppare iniziative e progettualità a valere su bandi europei) che permetterà all’Unione di accrescere le proprie competenze al fine di rafforzare la capacità istituzionale della struttura dell’Unione dei Comuni e delle parti interessate, al fine di promuovere un’amministrazione pubblica efficiente e capace di orientarsi ed accedere ai principali Programmi di finanziamento messi a disposizione dall’Unione Europea.

CALENDARIO INCONTRI

  1. Incontro n. 1 ROCCA SAN CASCIANO (FC) – martedì 19/02/2019
    (rivolto ai Comuni di Castrocaro Terme, Dovadola, Rocca San Casciano, Portico e San Benedetto)
  2. Incontro n. 2 PREDAPPIO (FC) – lunedì 25/02/2019
    (rivolto ai Comuni di Predappio, Premilcuore)
  3. Incontro n. 3 CIVITELLA DI ROMAGNA (FC) – martedì 26/02/2019
    (rivolto ai Comuni di Civitella di Romagna, Galeata, Santa Sofia, Meldola)
  4. Incontro n. 4 FORLÌ (FC) – lunedì 04/03/2019
    (rivolto ai Comuni di Forlì, Forlimpopoli, Bertinoro)
  5. Incontro n. 5 MODIGLIANA (FC) – lunedì 04/03/2019
    (rivolto ai Comuni di Tredozio, Modigliana)

ATTIVITÁ 2

Realizzazione di un Laboratorio Urbano sul tema dell’accesso ai fondi europei per realizzare interventi co-progettati con la cittadinanza.

Gli incontri sono finalizzati a individuare ed organizzare in un programma le idee progettuali degli attori locali. Sarà pertanto utilizzato un metodo di programmazione partecipata che consente di raccogliere i contributi di tutti nella definizione di schede-progetto. Il metodo di discussione si affida alla figura del facilitatore che guida la discussione garantendo a tutti l’opportunità di esprimersi. Cartelloni, pennarelli e post-it sono gli strumenti visuali che consentono a tutti di seguire il corso della discussione e raggiungere l’obiettivo comune. L’attività, attraverso l’utilizzo di metodologie di co-progettazione partecipata, finalizzato ad individuare immediatamente le necessità ed i bisogni di investimento/progettualità (edifici pubblici, politiche giovanili, energia ed ambiente, trasporti, ecc) condivisi a livello di Unione di Comuni, associandovi gli strumenti di finanziamento comunitari più appropriati. La partecipazione all’incontro è libera e gratuita.

CALENDARIO INCONTRI

  1. ROCCA SAN CASCIANO (FC) – venerdì 22/02/2019
    (rivolto ai Comuni di Castrocaro Terme, Dovadola, Rocca San Casciano, Portico e San Benedetto)
  2. Incontro n. 2 CIVITELLA DI ROMAGNA (FC) lunedì 11/03/2019
    (rivolto ai Comuni di Civitella di Romagna, Galeata, Santa Sofia, Meldola)
  3. Incontro n. 3 MODIGLIANA (FC) – martedì 12/03/2019
    (rivolto ai Comuni di Tredozio, Modigliana)
  4. Incontro n. 4 PREDAPPIO (FC) – mercoledì 13/03/2019
    (rivolto ai Comuni di Predappio, Premilcuore)
  5. Incontro n. 5 FORLIMPOPOLI (FC) – venerdì 22/03/2019
    (rivolto ai Comuni di Forlì, Forlimpopoli, Bertinoro)
CategoryNotizie

© 2019 Fondazione Futurae - p.iva 02877160347

Costituita in data 11 luglio 2018 presso il Notaio Bernardo Borri in Parma. Iscritta al n. 69 del Nuovo Registro delle Persone Giuridiche Private con Decreto del Prefetto di Parma il 18 febbraio 2019. Iscritta all'Anagrafe Unica delle Onlus. In attesa di iscrizione nel Registro Nazionale degli E.T.S.